PRODOTTI A KM 0

Andare in supermercato e trovare tutto in un unico posto è sicuramente comodo e pratico, ma quanto ne sappiamo del lungo processo che si trova tra la produzione e la vendita sugli scaffali?

Questo processo si chiama filiera agro-alimentare e può essere corta o lunga, di stagione o fuori stagione.

Una buona parte dei prodotti che solitamente troviamo sugli scaffali dei supermercati hanno origini relativamente distanti dal punto vendita. Questo vuol dire che i prodotti in questione subiscono numerosi passaggi dopo la raccolta: vengono lavati, lavorati, confezionati o surgelati, passano attraverso numerosi intermediari e vengono trasportati per chilometri e chilometri e chilometri… per fare un esempio, pensiamo a quanta strada fa un avocado coltivato in Sud America!

Avocado journet

Il viaggio dell’avocado dal Chile (produzione) alla Danimarca (consumo) attraverso l’Olanda (distributore). Tempo medio trascorso dalla raccolta alla vendita: 2 mesi

Con la vasta offerta di prodotti nei supermercati, si tende anche a consumare prodotti fuori stagione, con non poche conseguenze negative!

Ci sono degli elevati costi ambientali dovuti alla grande richiesta di energia (acqua, temperatura, luce nelle serre): per conservare a lungo questi prodotti e per trasportarli è infatti necessario usare molta energia e risorse limitate.
Questi passaggi vanno a influire sul prezzo finale del prodotto e anche il gusto ne soffre.

Optare per prodotti a km 0, locali e stagionali, offre vari vantaggi.

Pensiamo a quanto più gustosa sia l’uva del giardino della nonna o il matavilz e le uova del vicino… Insomma, i prodotti a km 0, raccolti “a due passi” da casa nostra, sono sani, gustosi e rispettano la stagionalità.

Acquistare prodotti fuori stagione e importati, nella maggior parte dei casi, potrebbe voler dire aggiungere nel nostro piatto anche una serie di elementi artificiali (o semi-naturali) come pesticidi, cere ed ormoni.

I prodotti biologici (ovvero coltivati senza pesticidi o con pesticidi di origine naturale) a km 0 sono genuini e, in caso di vendita diretta, il guadagno è interamente del produttore… comprare a km 0 vuol quindi dire anche supportare i nostri concittadini!

Quanto bello è acquistare direttamente dal produttore e sapere che stiamo supportando le realtà della nostra città, mangiando cibi sani e gustosi?

Zero chilometri, zero rifiuti, zero sprechi.

WhatsApp Image 2018-09-20 at 18.59.10 (1)

Stiamo creando una sezione di prodotti a km 0 nel nostro sito e abbiamo bisogno del vostro aiuto!

Se conoscete produttori o venditori di prodotti locali e coltivati senza l’uso di pesticidi scriveteci a triestesenzasprechi@gmail.com

 

Un pensiero su “PRODOTTI A KM 0

  1. valentina delconte ha detto:

    Un primo passo per avvicinarci a questo tipo di acquisto potrebbe proprio essere informarci riguardo l’importanza di consumare frutta e verdura di stagione 🙂
    Basta pensare che Madre Natura ci offre le sostanze nutritive migliori per affrontare tutte le stagioni attraverso la frutta e la verdura che cresce spontaneamente durante quella stagione.

    "Mi piace"

Rispondi a valentina delconte Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...